News

Fiepet Lecce: esercenti salentini soddisfatti della stagione passata

Prossimo obiettivo organizzare la destagionalizzazione

Una stagione, quella appena trascorsa, non sempre baciata dal sole, e spesso infastidita dal vento di tramontana. Alcune difficoltà legate al maltempo si sono registrate soprattutto sul versante adriatico, ma questo non ha impedito ad imprenditori ed operatori del settore della ristorazione di svolgere gli eventi previsti per accogliere al meglio turisti e non.  Le occasioni, infatti, si sono moltiplicate in tutta la penisola: il fascino dell’arte, la bontà della cucina e la proverbiale ospitalità degli abitanti del posto continuano a colpire i villeggianti che, giorno dopo giorno, scommettono sulla terra salentina.  Come ogni anno, per commercianti ed operatori del turismo, fine settembre è sinonimo di bilancio e a realizzare il resoconto per gli esercenti salentini è Roberto Petrelli, vice presidente nazionale FIEPeT, il quale conferma il trend positivo di visite che ha investito il Salento negli ultimi anni.   In provincia di Lecce resiste ancora il binomio turismo e commercio e la stagione estiva appena terminata “ha fatto registrare un incremento rispetto agli scorsi anni – afferma Petrelli - a dimostrazione che il brand Salento continua a funzionare.   Le strutture piccole, medie e grandi hanno resisto alla concorrenza di altre località turistiche pugliesi e cresce pure la voglia di ‘destagionalizzare’ in quanto tanti micro eventi contribuiscono a trainare ancora di più il turismo nel Salento. Tutto questo però non basta: un’adeguata programmazione e pianificazione temporale potrebbe consentire di centrare risultati migliori e soprattutto a garantire continuità”.   “Nonostante qualcuno abbia a che fare con gli arrivi autunnali, continua Petrelli, potremmo approfittare di questo periodo per poter ripartire in vista della prossima stagione e migliorare l’assetto delle piccole strutture, puntando a migliorare la loro organizzazione”.  

 Insomma, mentre continuano a fare da eco le dichiarazioni di Flavio Briatore sulle modalità di turismo in Puglia, gli esercenti sembrano essere soddisfatti del proprio operato durante la stagione estiva e in coro pare respingano le critiche al mittente.

 

 Stralcio da Leccenews24  del 23.09.2016.

“Nonostante qualcuno abbia a che fare con gli arrivi autunnali, continua Petrelli, potremmo approfittare di questo periodo per poter ripartire in vista della prossima stagione e migliorare l’assetto delle piccole strutture, puntando a migliorare la loro organizzazione”.   Inizio modulo